Camping Comacchio

Camping Comacchio

SHARE:
  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
  • Google Plus

programma | Progetto preliminare per una struttura ricettiva all’area aperta
localizazzione | Porto Garibaldi (FE)
superficie progetto | 40 ha
commitente | privato
prestazione | progetto preliminare

Situata lungo la costa adriatica, nel cuore del Parco del Delta, l’area di intervento è un frammento di un territorio ad altissimo valore ambientale, di transizione tra la terra e l’acqua, in cui fasce boschive si alternano ad antichi cordoni dunosi e a zone umide. Il progetto di impresa per tale comparto prevede, compatibilmente con le indicazioni degli strumenti urbanistici e di tutela del territorio, la realizzazione di un complesso turistico all’aria aperta. L’inserimento ambientale dell’ intervento in oggetto è il nodo centrale dell’intero progetto: la complessità e la ricchezza del contesto rende necessario un attento studio di inserimento paesaggistico, affinché i 40ettari di intervento non si caratterizzino come un’isola a sé stante, ma un brano di paesaggio in continuità con le trame e la struttura territoriale.
Quello in oggetto è un territorio instabile, che nei secoli ha subito molteplici trasformazioni e le cui linee evolutive sono ancora chiaramente leggibili e individuabili, linee parallele alla costa che corrispondono al susseguirsi di ambienti differenti: antichi cordoni dunosi, fasce boschive, zone umide, pinete e spiagge. Prendendo come riferimento questo sistema di fasce ambientali parallele, il progetto, con l’obiettivo di dare ad esse continuità, struttura l’area di intervento come una profonda sfumatura tra terra e acqua, come una transizione di ambienti differenti che dall’entroterra degradano verso la costa, variando in consistenza e composizione. Il sistema idrico e quello vegetazionale determinando l’orditura dell’intera struttura insediativa, le cui linee cardine riprendono il muoversi sinuoso della costa. Perpendicolarmente alla sequenza est-ovest delle fasce ambientali, viene invece distribuito il programma funzionale: denso lungo l’asse viario, che delimita a sud l’area di intervento, perde consistenza e massa man mano che si avvicina all’ambito a nord destinato a bosco.